21.7.04

TreniTaglia

Dato che ieri ho perso il treno non perché sono arrivata in ritardo, ma perché era stato soppresso (mancanza del materiale rotabile, ossia si è rotto quello che prima doveva venire verso sud per poi tornare verso nord) e dato che ci ho messo 2 ore per fare 20 km, ecco una bella notiziola su Trenitalia (da Disabili.com).
Dal 28 giugno, infatti, sono state modificate le condizioni di viaggio per i disabili, i quali ora possono usufruire solo dei treni a norma e solo se accompagnati. In pratica, sono stati ridotti i treni che permettono al disabile di viaggiare autonomamente, questo perché è stata sospesa l'aggiunta ai treni interregionali e regionali di carrozze con posti attrezzati per il trasporto di passeggeri disabili. Cosa significa questo? Che le persone disabili sono ora costrette a muoversi unicamente su treni Eurostar Italia e su Intercity ed Eurocity, con una spesa maggiore per quanto riguarda il costo dei biglietti (supplemento, prenotazione).

3 Comments:

Anonymous Anonimo dice...

Good design!
[url=http://bbpsjnis.com/adhb/mzca.html]My homepage[/url] | [url=http://bbrbrjhg.com/vwlp/cjxc.html]Cool site[/url]

19:08  
Anonymous Anonimo dice...

Thank you!
My homepage | Please visit

19:09  
Anonymous Anonimo dice...

Thank you!
http://bbpsjnis.com/adhb/mzca.html | http://cvrlslzo.com/grxb/cdby.html

19:09  

Posta un commento

<< Home