6.2.07

Bye bye Condy

Com'è lontano il 30 agosto dello scorso anno, quando D'Alema dalla sua barchetta salutava al telefono la Rice dicendo "Bye bye Condy!" sotto gli occhi increduli e ammaliati dei pescatori di Marettimo...
Invece ora una letterina scritta dall'ambasciatore Usa in Italia sulla questione dell'Afghanistan ridimensiona di colpo la saga delle buone relazioni fra la Rice e il baffino agli Esteri.
Bye bye Condy...

2 Comments:

Anonymous Ppr dice...

Mi delude D'Alema (scusate l'allitterazione) che si comporta come il solito provinciale.

In questa situazione si è avvicinato al migliore Calboni

11:41  
Blogger Ellen dice...

In effetti come titolo sarebbe stato azzeccato anche un
"Ciao Zizzì"

15:59  

Posta un commento

<< Home